Congo: persecuzione politica e status di rifugiato

Pubblicato il 06 ottobre 2015

Categoria: sentenza
In breve: Stranieri – protezione internazionale – art. 1 Convenzione di Ginevra: status di rifugiato – elementi identificativi dello status: persecuzioni per motivi politici

Il Tribunale di Roma concede lo status di rifugiato politico ad una giovane donna attiva nella lotta per il riconoscimento dei diritti umani in Congo e per questo vittima di persecuzioni e gravi violenze.

Il Giudice dà atto della provenienza da “un Paese complessivamente a rischio” ma nello specifico rileva “l’appartenenza della stessa e del di lei fidanzato ad un partito di opposizione al governo particolarmente attivo nelle questioni sociali e giovanili, le continue minacce ed i ripetuti arresti subiti, il costante pericolo di vita poiché appartenente al movimento di liberazione del Congo, l’uccisione del compagno della ricorrente, il rapimento del figlio maggiore … l’attuale grave stato di malattia nonostante la giovane età” nonché “l’avversione della popolazione della capitale nei confronti dei popoli provenienti dalle regioni a confine con il Ruanda […] il forte impegno della ricorrente e del compagno a sostegno delle ragioni delle popolazioni di quelle regioni devastate dal governo congolese” come elementi integranti la fattispecie di cui alla Convenzione di Ginevra.

La ricorrente veniva dunque riconosciuta ammissibile alla protezione internazionale.

Giudice: Tribunale di Roma, I Sezione Civile Dott.ssa Pagliari.

Decisione: Sentenza n. 279 Volontaria Giurisdizione del 02 aprile 2012

Avvocato: Laura Barberio del Foro di Roma.


L'articolo è stato scritto dall'Avv. Laura Barberio esperta in diritto dell'immigrazione. Da anni si occupa del diritto di asilo, riconoscimento della protezione internazionale dei rifugiati politici e delle vittime di tortura. Titolare dello Studio Legale Barberio di Roma, Via del Casale Strozzi n. 31. Seguici su Facebook o chiamaci al numero 06.483694

Tutti i Diritti Riservati © Studio Legale Barberio 2020.

Web Development Mauro Bono