Decorrenza degli effetti dell’ammissione al gratuito patrocinio in sede civile

Pubblicato il 04 novembre 2015

Categoria: sentenza
In breve: la decorrenza degli effetti dell’ammissione al beneficio del pagamento a spese dello Stato deve farsi decorrere dal momento della presentazione della domanda presso il competente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati

L’ XI Sezione Civile del Tribunale Ordinario di Roma, Giudice dott.ssa Pasqualina Condello, con sentenza n. 18034/2015 del 21 settembre 2015 si esprimeva in merito alla decorrenza degli effetti dell’ammissione al beneficio del gratuito patrocinio in sede civile, a seguito di ricorso presentato dall’ Avvocato Laura Barberio nei seguenti termini: “Anche nel giudizio civile la decorrenza degli effetti dell’ammissione al beneficio del pagamento a spese dello Stato deve farsi decorrere dal momento della presentazione della domanda presso il competente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e non dalla delibera di ammissione”.

L’importanza della suddetta decisione da parte del Tribunale Ordinario di Roma è stata argomentata nel commento dell’ Avvocato Roberto Maria Meola che è possibile consultare nella sua completezza sul sito web Studio Cataldi – Il Diritto Quotidiano.

Giudice: Tribunale Ordinario di Roma, XI Sezione Civile.

Decisione: Sentenza n. 18034 del 21 Settembre 2015.

Avvocato: Laura Barberio del Foro di Roma.


L'articolo è stato scritto dall'Avv. Laura Barberio esperta in diritto dell'immigrazione. Da anni si occupa del diritto di asilo, riconoscimento della protezione internazionale dei rifugiati politici e delle vittime di tortura. Titolare dello Studio Legale Barberio di Roma, Via del Casale Strozzi n. 31. Seguici su Facebook o chiamaci al numero 06.483694

Tutti i Diritti Riservati © Studio Legale Barberio 2020.

Web Development Mauro Bono